Prefettura: Al via per l’inizio “in sicurezza” anno scolastico

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è tenuta giovedì 17 settembre scorso presso il Palazzo del Governo – alla presenza del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, dott.ssa Viviana Assenza, del Direttore Sanitario dell’ASP di Ragusa, dott. Raffaele Elia, del Commissario del Libero Consorzio di Ragusa, dott. Salvatore Piazza e dei Sindaci dei Comuni iblei – una ulteriore riunione della Conferenza Permanente finalizzata a verificare lo stato di attuazione delle misure necessarie alla ripresa in sicurezza della attività didattiche nelle scuole della provincia.

Il Prefetto Filippina Cocuzza, nel ringraziare gli intervenuti per la collaborazione sinergica sempre espressa nell’ambito delle iniziative finalizzate all’avvio del prossimo anno scolastico, ha auspicato che all’impegno sinora profuso da tutte le Istituzioni corrisponda un grande senso di responsabilità degli studenti così da garantire in tutte le scuole di ogni ordine e grado lo svolgimento delle attività in sicurezza, grazie alla scrupolosa osservanza delle misure necessarie per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID – 19.

Al riguardo, il Direttore Sanitario dell’ASP ha fornito utili indicazioni al fine di contenere il più possibile i rischi da contagio, ribadendo il rigoroso rispetto della distanza interpersonale, del divieto di assembramento e richiamando le raccomandazioni in materia di igiene personale e di sanificazione dei locali.

In particolare, il Direttore Sanitario ha informato i presenti su un’importante iniziativa dell’ASP concernente l’attivazione del numero telefonico dedicato 0932-447415, che sarà operativo h 24 in favore di docenti e del personale scolastico che potranno cosi segnalare in tempo reale casi sospetti di Covid- 19, ottenendo l’immediato intervento dell’autorità sanitaria.

I Sindaci intervenuti, dal canto loro, hanno confermato che l’avvio delle attività scolastiche potrà avviare regolarmente in quanto, in sinergia con l’Ufficio Scolastico Provinciale e con il Libero Consorzio, sono stati posti in essere tutti gli interventi di edilizia c.d. leggera, di adeguamento strutturale, di predisposizione di ingressi scaglionati e di fornitura dii dispositivi di protezione individuale, nel rispetto della normativa vigente.

Il Commissario del Libero Consorzio ha evidenziato, poi, che per l’avvio dell’anno scolastico sono stati stanziati dei fondi ad hoc per i Comuni per l’adeguamento delle aule, per il trasporto degli studenti e per l’acquisto di materiale utile per la sicurezza nelle scuole.

Il Prefetto, nel prendere atto di tutte le iniziative utilmente avviate, ha auspicato che la collaborazione inter-istituzionale sin qui posta in essere prosegua proficuamente e si è resa disponibile a fornire ogni utile contributo alla risoluzione di eventuali criticità che possano presentarsi nel prosieguo dell’anno scolastico appena iniziato.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI