Modica, “mariuoli” siracusani condannati a sei anni

Tempo di lettura: 2 minuti

Due siracusani sono stati condannati a sei anni complessivi dal giudice unico del Tribunale di Ragusa, Vincenzo Panebianco. Si tratta di due “mariuoli”, rispettivamente Salvatore Carbone  di 64 anni, accusato di furto aggravato, e  A.A. 44 anni,  che fungeva da palo. I fatti sono del 2010. Agivano prevalentemente nei pressi o all’interno di supermercati. Entrambi hanno avuto inflitta la pena di tre  anni di reclusione e ottocento euro di multa. Erano stati indagati a seguito della denuncia presentata da  una donna di Modica alla quale era stato sottratto, all’interno di un supermercato il portafogli che teneva in borsa con contante e bancomat. Secondo l’accusa sostenuta dal pubblico ministero, Veronica Di Grandi, il ladro individuava le proprie vittime all’interno dei supermercati, solitamente donne o anziani, e, approfittando del momento in cui erano intente a sistemare la spesa nelle buste, si avvicinava alle loro spalle, e, con mossa fulminea, sottraeva il portafogli.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI