M5s Ragusa interviene sull’ultimo acquisto al Museo del Costume

Tempo di lettura: 2 minuti

L’assessore comunale alla Cultura del comune di Ragusa Clorinda Arezzo ha annunciato la data di apertura del Museo del Costume ma, evidentemente, non è tutto pronto. Sono i componenti del gruppo consiliare Cinque Stelle ad avanzare riserve sull’organizzazione alla luce di un acquisto dell’ultimo momento per l’allestimento museale.

“A soli 30 giorni dall’apertura – spiegano i consiglieri pentastellati – ci fanno sapere dal Palazzo che si devono acquistare ancora non meglio specificate colonnine, teche e leggii per la struttura museale. Ci sembra un po’ tardi, sinceramente, per dovere pensare ancora a elementi di allestimento che riteniamo essenziali. Sarebbe, forse, opportuno che i consiglieri comunali fossero messi al corrente dello stato dell’arte, considerando che episodi di questo genere non depongono a favore di una buona organizzazione e potrebbero inficiare l’immagine di una inaugurazione che riteniamo determinante per la città”. “Ricordiamo che, alla fine di maggio del 2018 – spiegano ancora i consiglieri M5s – l’allora sindaco Federico Piccitto presentò alla stampa i locali, già ultimati, del Museo del Costume. Mancava solo l’impianto di climatizzazione. Forse, adesso, sarebbe l’occasione di capire cosa si è fatto in questi due anni”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI