Monterosso Almo. Interessante iniziativa ambientale

Tempo di lettura: 2 minuti

Questa mattina nell’accogliente borgo montano Ibleo si è svolta un’interessante e lodevole iniziativa di impatto ambientale. I componenti dell’associazione monterossane A.G.R.A.S e Monterosso Trekking assieme ad un gruppo di volenterosi cittadini, dopo essersi radunati in Piazza Sant’Antonio, con inizio alle 9, muniti di mascherina, guanti e sacchetti , hanno ripulito, in questa prima fase, le zone circostanti la Circonvallazione in particolare da Sant’Antonio ‘u Viecchiu e per tutto il tratto stradale . Sono stati riempiti più di 20 sacchi di immondizia (bottiglie e vetro di qualsiasi genere, pezzi di piccoli mobili, accessori per bagno, carta, cartone ed altra oggettistica inconbrante ) che verranno consegnati alla ditta Busso per poi essere smaltiti. Alla fine dell’iniziativa molte le parole di elogio espresse da tantissimi monterossani . 

“L’associazione Agras continuerà a proporre iniziative – affermano i componenti del direttivo dell’associazione – volte a pulire e rivalutare questo bellissimo paese.  Ottimo il lavoro fatto ad oggi ma è ancora tantissimo quello da fare. Ripulire il proprio territorio – continua la dirigenza – è una attività che ti fa sentire meglio , ti fa sentire non solo cittadino ma anche un uomo civile. Monterosso ha bisogno di stimoli e noi siamo qui per questo. Non siamo per nulla rassegnati – conclude la dirigenza – , anzi siamo determinati e non ci fermeremo qui”.

Nella foto un momento della raccolta dei rifiuti da parte dei volontari.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI