Trasferta del Modica a Canicattini nel ritorno di Coppa Italia

Si gioca a Palazzolo
Tempo di lettura: 2 minuti

Prima trasferta ufficiale della stagione per il Modica Calcio di Orazio Trombatore che domani pomeriggio alle 15,30 sarà di scena allo “Scrofani Sallustro” di Palazzolo ospite del Città di Canicattini per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia riservato alle squadre del campionato di Promozione.

Si parte dal 2 – 0 che i rossoblù della Contea hanno ottenuto sette giorni fa al “Vincenzo Barone”. Un punteggio che seppur favorevole non dovrà fare abbassare la guardia a Basile e compagnia, che vogliono passare il turno.

Orazio Trombatore, in tal senso, in settimana ha tenuto alta l’attenzione dei suoi giocatori che nella gara di andata sono rimasti sempre concentrati e hanno portato a casa con merito il successo dimostrando buona intesa (anche se era la prima volta che i rossoblù giocavano insieme) e una buona tenuta atletica. Con una settimana in più di allenamenti nelle gambe e l’affiatamento tra i reparti che va migliorando l’obiettivo per la formazione modicana è sicuramente approdare al secondo turno della competizione.

Trombatore pretende la massima attenzione dai suoi uomini perchè il Città di Canicattini è squadra ben costruita e farà di tutto per ribaltare il pronostico che a 90′ dalla fine lo vede sfavorito.

“Ci siamo preparati bene per questa partita che sappiamo molto importante per noi perchè segna l’inizio della stagione – spiega Orazio Trombatore – abbiamo interpretato bene la gara di andata,ma sappiamo che incontriamo una squadra che annovera tra le proprie fila gente di categoria e ben allenata d Emilio Bucchieri, quindi una squadra ben preparata,ma noi faremo di tutto per superare il turno perchè ci teniamo. Sappiamo -continua – che la qualificazione non è per niente chiusa, il 2 – 0 è un risultato che può essere sovvertito da un momento all’altro, basta una disattenzione per rimettere tutto in gioco, quindi ho cercato di far capire ai ragazzi quanto sia importante domani il giusto approccio alla gara e di rimanere sul pezzo per tutta la sua durata perchè le gare di coppa si decidono in 180′. Dobbiamo essere bravi a interpretare la gara ed entrare in campo col piglio giusto e -conclude il tecnico del Modica calcio e dimostrare che ce la possiamo giocare”.

Stamattina, i “Tigrotti” hanno svolto la seduta di rifinitura nella quale Trombatore ha provato alcune soluzioni che potrebbero presentarsi in partita. Subito dopo il tecnico rossoblù ha diramato la lista dei convocati che affronteranno il Città di Canicattini.

La sfida dello “Scrofani Sallustro” è stata affidata alla direzione di Giuseppe Russo della sezione AIA di Acireale, che si avvarrà della collaborazione di Alessio Antonino di Paola e Diego Pernicone entrambi della sezione arbitrale di Catania.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI