Modica, Chiusure domenicali di estetiste e parrucchieri: appello di Abbate

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver incontrato i rappresentanti di settore di CNA, il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, oggi interviene sulla questione aperture domenicali del settore benessere (estetica e acconciatura). “Le aperture domenicali rappresentano una questione ampiamente dibattuta – commenta il Sindaco – che in particolar modo quest’anno è stata al centro di polemiche. Ho avuto modo di parlare con il responsabile modicano della CNA, Carmelo Caccamo, il quale, facendosi portavoce delle richieste degli associati, mi ha sollecitato affinchè possa far rispettare la volontà dell’intera categoria, cioè godersi il meritato riposto la domenica e il lunedi. Purtroppo ordinanze regionali e decreti nazionali hanno fatto venir meno l’accordo sindacale che avevamo raggiunto con le imprese lo scorso mese di giugno, di fatto liberalizzando al momento le aperture. Per fortuna, con grande senso di responsabilità, il 99% delle Imprese aderenti ha recepito ugualmente l’invito a rispettare i turni di chiusura e a godere del canonico lunedi. Il problema è rappresentato da quell’uno per cento che va controcorrente rispetto all’indirizzo dei propri colleghi. Premesso che non fa nulla contro legge ma segue alla lettera quanto voluto dal Presidente Musumeci, per mantenere uniti i valori di un’intera categoria che a Modica vanta una lunghissima tradizione, invito caldamente coloro che non si allineano al comportamento del 99% degli operatori del settore benessere a seguire l’esempio e chiudere la domenica. Dall’inizio del mio mandato a Sindaco ho sempre sostenuto l’importanza del riposo settimanale ed in particolar modo quello domenicale per tutte le categorie di lavoratori. Un diritto/dovere sacrosanto che a mio giudizio personale dovrebbe essere rispettato da tutti”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI