Firrincieli (M5S Ragusa): Progetto Discovery, improvvisazione

Tempo di lettura: 2 minuti

“Siamo alle solite. Scarsa programmazione e improvvisazione. Ancora una volta si va per tentativi. Finora mal riusciti”. E’ quanto afferma il consigliere comunale M5s Ragusa, Sergio Firrincieli, capogruppo, a proposito del progetto Discovery Ragusa che, qualche giorno fa, è stato presentato in pompa magna a palazzo di viale del Fante anche dal sindaco Cassì e che al momento si sta rivelando semplicemente un flop.

“Non ci risulta, a oggi, che un solo turista – spiega Firrincieli – abbia aderito alla promozione. Ancora una volta, molto fumo e niente arrosto. Già in Consiglio comunale, giorni fa, avevo denunciato che, pur a fronte di una scadenza prevista per il 15 luglio e a fronte del fatto che l’avvio del progetto era stato annunciato per la fine del mese scorso, il 24 luglio era stato fissato l’ultimo termine di presentazione delle istanze per partecipare al bando di assegnazione dei servizi Ncc, taxi e pullman con l’obiettivo di andare a prendere all’aeroporto di Comiso i turisti che arrivano con la compagnia Tayaran jet e al porto di Pozzallo quelli che invece giungono con la Virtus Ferries (a proposito, avrebbero potuto aderire anche altre compagnie ma se non l’hanno fatto è perché hanno ritenuto tutto ciò poco interessante?). Finora, però, ci risulta che non sono stati interpellati i taxi, gli Ncc, le ditte di pullman per comprendere in che modo il servizio debba essere garantito e quali dovrebbero essere le modalità”.

“Ci sembra, insomma – continua Firrincieli – che il sindaco si sia affrettato a ripubblicare il video promozionale del progetto sui social senza preoccuparsi di verificare se tutto era pronto. Nel caso in cui dovessero arrivare turisti con la promozione Discovery, ma, ribadiamo, che al momento non risulta nulla di tutto questo, non abbiamo nessuno che li va a prendere. Se si promette un servizio e alla fine si scopre che questo non è stato organizzato, ci stiamo vendendo una promozione che nei fatti è monca e questo espone la nostra città a una magra figura”.

L’altro aspetto su cui Firrincieli chiede chiarimenti riguarda il numero di strutture ricettive che hanno aderito alla promozione. “Dopo avere verificato – aggiunge – abbiamo consapevolezza che siano appena una ventina quelle che hanno detto sì. Un numero troppo basso. Insomma, non c’è stato un riscontro massiccio alle proposte dell’amministrazione. Anche perché l’amministrazione comunale ci mette ben poco di suo nel senso che, con riferimento alla terza notte gratuita, sono gli albergatori ad accollarsi le spese. Sembra, tra l’altro, che molte strutture non abbiano avuto contezza della modalità con cui possono partecipare e attraverso cui è possibile esperire la promozione. L’unica cosa che ci risulta già fruibile è il servizio di guide turistiche. Ma sembra chiaro che venendo a mancare la materia prima, cioè i turisti, questo servizio al momento resta sulla carta”.

“Qualcuno – sostiene ancora il consigliere M5s – potrebbe obiettare che si cercherà di puntare sulla destagionalizzazione, quindi con prenotazioni a settembre e ottobre. Speriamo. Anche se, però, si dimentica che in quel periodo le scuole saranno aperte e che, auspicando, e in maniera forte, che non ci siano ricadute dal punto di vista dell’incremento dei contagi (anzi, speriamo che tutti rispettino le norme sul distanziamento sociale), le famiglie avranno meno opportunità di viaggiare. Insomma, come sempre, la programmazione e l’amministrazione comunale viaggiano lungo due rette parallele, senza incontrarsi mai”.

“Diverso, invece, è il discorso – continua Firrincieli – per quanto riguarda il bonus vacanze predisposto dal Governo nazionale. Anche dalle nostre parti abbiamo avuto modo di appurare che sono molti i turisti a servirsene. Quindi un plauso a chi ha avviato questa iniziativa che consente al cliente di pagare il 20% del dovuto, sino a un massimo di cinquecento euro, mentre l’albergatore può poi recarsi all’Agenzia delle entrate per riscuotere il proprio credito seguendo le modalità previste”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI