A proposito del primario di Ortopedia di Vittoria. Aiello chiede

Tempo di lettura: 4 minuti
Il sindaco di ogni comune è il responsabile della sanità locale. A proposito della nomina del nuovo direttore di Ortopedia del “Guzzardi” di Vittoria, il dottore Cammarata, con il conseguente “siluramento” del facente funzioni Elio Padua, tra le numerose polemiche e prese di posizione, si registra quello dell’on. Ciccio Aiello, candidato a sindacato della città ipparina. “Tenuto conto che io sono candidato a sindaco della città di Vittoria, così come lo sono altri – dice Aiello – ho il diritto e il dovere di pormi e porre degli interrogativi. A proposito del reparto di ortopedia del nostro ospedale, leggo con sommo stupore, visto che si tratta di una struttura pubblica, le risposte del responsabile dell’Asp, ad alcuni commenti, sui Social, uno in particolare. Io ritengo doveroso, senza con ciò entrare nel merito del problema specifico, che un dirigente  risponda senza spocchia e fastidio, evitando di sottolineare che le critiche partono da un cittadino/paziente, il cittadino è tale e come tale va trattato. Inoltre, in questa precisa circostanza,  la persona intervenuta, ha svolto con dignità, professionalità e altruismo, un ruolo che l’ha messa in serio pericolo, fino al punto che gli organi preposti, gli hanno assegnato, a suo tempo  una scorta, a tutela della sua incolumità.
Infine, e questo è l’argomento cardine del mio intervento, mi pongo e pongo a chi di competenza – conclude l’ex parlamentare regionale – una domanda insidiosa ma possibile: e se chi è stato scelto per sostituire il dottore Elio Padua, dopo essersi insediato dovesse decidere di lasciare perché gli viene offerta una opportunità migliore, che facciamo chiudiamo il reparto, così Vittoria continua ad essere bistrattata come in altre occasioni? Spesso la mia città è stata un trampolino di lancio per spiccare il volo, e non solo nel settore della sanità.
Lo chiedo per me e per l’intero territorio, e gradirei una risposta”.
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI