Un ddl di Giorgio Assenza istituisce il Fondo unico di rotazione

“Snellimento delle procedure e accesso semplificato per l’imprenditoria siciliana”
Tempo di lettura: 2 minuti

“Unificare i fondi regionali di rotazione comporterà snellimento nelle procedure d’accesso al credito per le imprese di ogni settore produttivo, dall’artigianato al turismo, passando per gli agricoltori e allevatori come per gli operatori nell’agrindustria, provocando reali ricadute positive per l’economia generale della nostra Isola” lo dice Giorgio Assenza commentando la propria proposta di legge, appena depositata in Ars, per l’istituzione del Fondo unico che determinerà il trasferimento di tutte le risorse finanziarie oggi contenute nei fondi specifici, fatti salvi i provvedimenti avviati con domande presentate in data antecedente all’entrata in vigore della legge.

“Sarà una razionalizzazione e un consolidamento delle iniziative imprenditoriali di ogni comparto, al fine di promuovere, in armonia con le direttive europee, lo sviluppo del sistema produttivo regionale – spiega il presidente dei deputati Questori in Ars – Da ciò nascerà un sistema organico, semplificato ed efficiente, con agevolazione e sveltimento delle procedure di accesso al credito che renderà contezza agli stessi imprenditori della disponibilità delle stesse risorse”.

Gli step che porteranno all’efficienza operativa della norma contenuta nel ddl di Assenza saranno l’istituzione di una commissione assessoriale interna per il censimento dei fondi attuali e della loro valutazione ai fini del trasferimento nel Fondo unico, l’individuazione di quelli da eliminare poiché non più utilizzati per cessazione delle attività che li avevano ispirati, fino al trasferimento nel Contenitore unico.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI