E’ morto Buddy

Tempo di lettura: 2 minuti

Buddy non ce l’ha fatta. E’ il primo cane positivo a morire per aver contratto il coronavirus negli Stati Uniti. Il pastore tedesco è morto all’età di sette anni dopo tre mesi di malattia e risulterebbe essere stato contagiato dal suo padrone. Non è tuttavia chiaro, secondo quanto riportano i siti Usa, se il cane soffrisse anche per un linfoma, che potrebbe averne poi causato il decesso. Buddy, infatti, si è ammalato in aprile e il padrone, Robert Mahoney, è riuscito a trovare solo alla metà di maggio un veterinario disponibile a eseguire il test sul pastore tedesco. Test poi risultato positivo.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI