A Giarratana la benedizione delle mamme e dei bambini

L’iniziativa in occasione dei festeggiamenti per la Madonna della Neve
Tempo di lettura: 4 minuti

Il silenzio nasce come esigenza di un cuore rinato. Così don Tonino Lorefice, parroco della parrocchia Madonna di Fatima di Scicli, ha sintetizzato il suo primo intervento nellambito del triduo, che ha preso il via ieri,che sta caratterizzando i solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Neve, patrona di Giarratana. Nella chiesa di SantAntonio abate, che ospita il venerato simulacro della santa patrona, i fedeli e i devoti hanno partecipato sino al massimo della capienza consentita proprio per ascoltare le riflessioni sul tema del triduo che concentra la propria attenzione su Maria Donna del silenzio. Don Lorefice continuerà a predicare anche oggi e domani, durante la celebrazione eucaristica vespertina. Altro momento significativo di ieri quello della benedizione dei bambini e delle mamme con i papà sullaltare della chiesa. Benedizione che è arrivata dallo stesso don Tonino, alla presenza delparroco, don Mariusz Starczewski, dopo che lacelebrazione eucaristica era stata caratterizzata proprio dalla presenza delle mamme che hanno avuto la gioia di un figlio nel corso dellanno. Oggi, intanto, sempre nella chiesa di SantAntonio abate, alle 18 ci sarà la preghiera del santo Rosario animato dal gruppo Unitalsi Misteri gaudiosi con Bernadette. Alle 18,30 la celebrazione eucaristica sempre nellambito del triduo di preparazione alla festa. Domani, invece, martedì 4 agosto, è fissata la vigilia della solennità della santa patrona. Alle 16,45 ci sarà il suono a festa delle campane delle chiese cittadinee alle 17 lesposizione del Santissimo Sacramento. Alle 17,30 la recita del Santo Rosario animato dalla SanVincenzo (Misteri dolorosi). Alle 18, quindi, la celebrazione dei Primi vespri nella solennità della santa patrona e alle 18,30 la celebrazione eucaristica. Secondole disposizioni emanate dai decreti anti Covid-19, i posti a sedere in chiesa sono 88. I devoti e i fedeli sono pregati di munirsi di mascherina. Il programma della festa è sostenuto da Triumph di Corallo e Puma Events mentre a occuparsi della diffusione mediatica dellevento è Confcommercio provinciale Ragusa.Nonostante il periodo caratterizzato dallemergenza sanitaria chiarisce il presidente Gianluca Manenti riteniamo sia fondamentale fare in modo che le nostre realtà identitarie, e le feste religiose di grande spessore sono tra queste, possano continuare a trasmettere i loro messaggi di fiducia allintera collettività.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI