L’esposizione dell’Hydria a Modica sino al giugno prossimo

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Hydria di fabbrica attica (un’anfora greca a figure rosse con raffigurata la scena del “Giudizio di Paride”) resterà in esposizione al Museo Civico “F.L.Belgiorno” di Modica sino al 30 giugno 2021.
E’ questa la decisione assunta dal dirigente generale dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana in risposta alla richiesta di proroga inviata dal Direttore onorario del Museo, prof. Giovanni Di Stefano, in data 29 giugno 2021.
“Siamo contenti della decisione assunta dall’Assessorato ai beni Culturali, commenta l’assessore Maria Monisteri, perché questa determinazione segna il prestigio e l’attività che il Museo “F.L. Belgiorno” svolge grazie alle iniziative proposte dal Direttore Prof. Giovanni Di Stefano e dal personale tutto impegnato nel ricevere turisti e visitatori con numeri sempre in crescendo che ci appaga degli sforzi compiuti a favore della Cultura intesa come strumento per una sana crescita intellettuale collettiva.”
L’autorizzazione alla proroga del prestito è stata concessa in virtù del fatto che la mostra “Dei ed Eroi al Museo Civico” si intende prolungare sino al giugno del prossimo anno.
L’Hydria decorata con una scena figurata con varie divinità, Era, Atena, Afrodite e con altri personaggi (Paride, Ermes) è un capolavoro della pittura vascolare della fine del V secolo a. CC.,inizialmente attribuita al pittore di Medusa e successivamente un pittore che prende il nome della città di Modica”. La sua esposizione al Museo Civico è stata inaugurata il 24 gennaio u.s.
“Con Hydria altri reperti arricchiranno il patrimonio d’arte, annuncia il prof. Giovanni Di Stefano, del Museo. Stiamo lavorando per mettere a disposizione dei nostri visitatori autentici capolavori dell’arte antica che siamo certi appassioneranno quanti intenderanno ammirarli.”

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI