Arriva l’attaccante Sollano alla corte del Modica calcio

Un altro importante colpo per il Presidente Zocco
Tempo di lettura: 2 minuti

Continua la campagna di rafforzamento per il Modica Calcio edizione 2020/2021,in cui i “Tigrotti” vogliono recitare un ruolo da protagonisti nel campionato di Promozione. E proprio in prospettiva dell’obiettivo fissato dalla dirigenza rossoblù, il DS Peppe Riela, avallato dal presidente Michele Zocco e dal DG Pippo Vicari ha messo a segno un bel colpo portando alla corte del nuovo tecnico Orazio Trombatore l’attaccante Alfonso Sollano.

Classe 1996, il nuovo attaccante dei rossoblù è un veterano della categoria, avendo tra gli altri vestito la maglia di Siracusa, Climiti Priolo e Floridia. Con la maglia dei “Falchetti” nel 2018 ha anche vintola classifica dei “bomber” realizzando 18 reti.

Su di lui ha puntato forte la dirigenza modicana che dopo la partenza di Maiorana aveva la necessità di rimpiazzarlo con un atleta che conosce bene la categoria.

“Ho avuto buone sensazioni appena sono stato contattato dai dirigenti – spiega subito dopo la firma Alfonso Sollano – Modica è stata sempre una bella piazza per cui non mi è stato difficile scegliere i rossoblù, perchè quando li ho affrontati da avversario ho visto anche il calore che riescono a trasmettere i tifosi. Poi se a questo – continua – si aggiunge il fatto che l’obiettivo della dirigenza è quella di disputare un campionato di vertice tutto è diventato più semplice nel fare la mia scelta. Poi, come è giusto che sia – conclude il nuovo attaccante del Modica Calcio – sarà il campo a dare la sentenza definitiva, ma posso assicurare sin da ora che darò il massimo per questa maglia e spero di fare bene in una piazza così importante come quella di Modica ”.

Felice dell’arrivo all’ombra del castello dei Conti il presidente Michele Zocco che a nome suo e di tutta la dirigenza da il benvenuto al nuovo attaccante dei “Tigrotti”.

“Non è stato difficile individuare un esterno come Alfonso Sollano – dichiara il presidente Michele Zocco – perchè ogni volta che lo abbiamo affrontato da avversari ha sempre lasciato il segno. È un esterno d’attacco con il “vizio” del gol – continua – e soprattutto un ragazzo molto motivato, che si è dimostrato subito disponibile quando è stato contattato dal nostro DS Peppe Riela, quindi non è stato difficile convincerlo a vestire il rossoblù del Modica Calcio. A nome mio – conclude il massimo dirigente dei “Tigrotti” – e di tutta la dirigenza rossoblù gli do il benvenuto nella famiglia rossoblù”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI