Al “Giovanni Paolo II” di Ragusa, prima trombolisi su 92enne

Tempo di lettura: 2 minuti

Non è passato neanche un mese dalla prima trombolisi pratica all’ospedale Maggiore di Modica e anche al Giovanni Paolo II di Ragusa si scrive un’altra pagina storica per l’Asp di Ragusa: effettuata la prima trombolisi su una paziente di 92 anni.

 La signora ragusana è arrivata al Pronto Soccorso dell’ospedale ragusano a seguito di un ictus ischemico. Immediatamente, è scattata la procedura messa in atto dall’Azienda sanitaria, per il trattamento dell’Icuts: la trombolisi.

Il trattamento trombolitico ha avuto l’effetto sperato grazie al  personale intervenuto: le neurologhe Paola Santalucia e Jole Bongiorno; i medici del Pronto Soccorso, guidati dal dott. Giovanni Noto e i Radiologi di Ragusa con a capo il dott. Francesco Floridia.

 

A fine terapia    la paziente è stata trasferita nel reparto di neurologia dell’ospedale “Guzzardi” di Vittoria.

«La signora sta bene – dichiara il dott. Antonello Giordano, responsabile della Stroke Unit di Vittoria – le sue condizioni sono migliorate e proseguirà con la terapia.»

 

Per la prima volta è stata praticata una trombolisi, – la procedura per il trattamento dell’ICTUS –  al Pronto Soccorso di Ragusa.

Arriva – dalla Direzione Generale – un particolare ringraziamento a tutti i neurologi,  al  personale dei PS, e  ai radiologi dell’Azienda  che hanno partecipato alla organizzazione.

 

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI