Avvelenati due cani a Vittoria. Idea Liberale chiede chiarezza

Tempo di lettura: 2 minuti

Due cani randagi sono stati avvelenati nell’area di contrada Cicchitto in cui sorgeva l’ex cooperativa Rinascita. Ancora una volta sono stati presi di mira, e non si capisce bene il motivo, due animali che non c’entravano niente e che hanno probabilmente ingurgitato le esche di persone senza cuore. E’ Idea Liberale a chiedere alle forze dell’ordine di verificare come stanno le cose, avviando le opportune indagini, e di intervenire di conseguenza. “Tra l’altro – sottolinea il presidente di Idea Liberale, Giuseppe Scuderi – non è la prima volta che si verificano episodi del genere, in prossimità della stessa zona. Significa che c’è qualcuno che è intenzionato a creare problemi molto seri ai nostri amici a quattro zampe e tutto ciò risulta intollerabile. Chiediamo che si possa fare piena luce intanto sugli episodi in questione e che poi si provveda, eventualmente, a bonificare la zona dalla presenza di esche avvelenate che potrebbero contribuire a creare altre spiacevoli perdite tra i randagi. Martin e Lupo, questi i nomi dei due cani, erano assolutamente innocui ed erano stati adottati dai residenti del quartiere. Siamo convinti che non è questa la città che meritiamo e tutti assieme dobbiamo portare avanti un percorso che ci responsabilizzi a fare sempre di più e meglio. Ecco perché invitiamo la polizia locale a verificare come stanno le cose e, nel caso, a intervenire. Ma soprattutto invitiamo tutte le associazioni animaliste a fare quadrato e a trovare una piattaforma unica di sollecito che invogli il Comune a predisporre le iniziative più opportune per dare risposte alle esigenze degli amici di cani, gatti e di tutti gli animali d’affezione”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI