Calcio. Il Città di Comiso rinfoltisce il proprio organico

Altri interessanti colpi sono stati messi a segno negli ultimi giorni
Tempo di lettura: 2 minuti

Un colpo dopo l’altro. Sono quelli messi a segno dall’Asd Città di Comiso che, in vista della programmazione legata alla prossima stagione del campionato di Promozione, sta cercando di muoversi con la massima attenzione per allestire, così come nelle intenzioni della società, un organico competitivo da affidare alle cure tecniche dell’allenatore Gaspare Violante. Negli ultimi giorni, il diesse Alessandro Nifosì ha chiuso gli accordi con Fabio Cassarino, difensore vittoriese classe 1997. Una pedina fortemente voluta dallo stesso diesse avendone apprezzato le doti due anni fa a Chiaramonte, quando fu vinto il campionato di Prima categoria, e nella scorsa stagione con lo Sporting Eubea. Un giocatore forte nell’anticipo e attento in marcatura. Potrà essere impiegato sia come esterno destro di difesa che come centrale difensivo. Un’altra tessera al mosaico verderancio è quella che si è aggiunta attraverso l’intesa raggiunta con il laterale sinistro Carmelo Nei. Il giocatore vittoriese, classe 1995, durante la scorsa stagione si è fatto valere con la maglia del Santa Croce nel campionato di Eccellenza. E ha già spiegato di volere fornire il proprio contributo essenziale alla causa verdearancio. Tra le riconferme delle ultime ore, poi, quella del giovane portiere comisano Massimo Meli, che quando è stato chiamato in causa, durante lo scorso campionato, si è sempre fatto trovare pronto. La società verderarancio, quindi, ha chiuso altri due colpi che meritano la massima attenzione e che riguardano il comparto difensivo: quello concernente il difensore centrale Giovanni Rotondo che aveva già giocato in passato con la maglia dell’Asd Città di Comiso e quello relativo a Giovanni La Raffa, giovane difensore centrale comisano, che in prospettiva è un elemento di qualità che potrà fornire valore aggiunto all’intero gruppo. “Siamo molto soddisfatti per come sta procedendo il nostro mercato – chiarisce il diesse Nifosì – fermo restando che ci sono ancora altri tasselli da sistemare nel nostro mosaico. Così come avevamo annunciato, stiamo cercando di muoverci per rendere ancora più competitivo il gruppo che la scorsa stagione aveva regalato importanti soddisfazioni ai tifosi e agli sportivi comisani”. E il presidente Salvatore Scifo aggiunge: “Stiamo seguendo passo dopo passo la formazione della squadra che, ne siamo certi, regalerà una stagione davvero esaltante. Altresì stiamo molto attenti a capire quale sarà la formazione dei gironi. Ci sono parecchie indiscrezioni nelle ultime ore legate a formule che potrebbero ritenersi indispensabili rispetto a un ritorno dei contagi da coronavirus. Noi, naturalmente, speriamo che tutto ciò non accada. Ma dobbiamo essere pronti nel caso in cui anche noi, come società, saremo chiamati a svolgere pienamente la nostra parte. Una cosa è certa. E cioè che vogliamo essere protagonisti”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI