Droga nel locale caldaia. Vittoria, assolto 30enne

Tempo di lettura: 2 minuti

Arrestato per droga dalla polizia di Vittoria, il 21 settembre del 2019, è stato assolto dal giudice unico del Tribunale di Ragusa, Gaetano Dimartino, , nonostante la richiesta a quattro anni, con lo sconto della pena per il rito abbreviato, avanzata dal piemme Concetta Vindigni. Imputato era un 30enne vittoriese, accusato di detenzione di 5,7 grammi di cocaina. La polizia, nel corso di una perquisizione a casa di S.P., aveva trovato la droga nel locale caldaia insieme ad altro materiale. Secondo il magistrato e secondo il difensore, l’avvocato Matteo Anzalone, il locale era condominiale e quindi accessibile a tutti i residenti dello stabile, quindi non c’era alcuna prova che la sostanza fosse del giovane.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI