L’Egea PVT Modica annuncia un altro anno con Dalhis Liguori

La terza atleta a disposizione del coach Scavino per la stagione 2020/2021 è l’italo-cubana Dalhis Liguori.
La promettente e giovanissima classe ’97, con i suoi 183 cm ricoprirà per il secondo anno il ruolo di opposta nel sestetto modicano, alzando l’asticella delle sue prestazioni sportive, come ha dimostrato di saper fare nel corso della sua breve ma incoraggiante carriera.
Già durante lo scorso campionato, malgrado le palesi difficoltà con cui la squadra modicana ha dovuto fare i conti, Dalhis ha dimostrato un margine di crescita molto alto, motivo per il quale l’allenatore d’accordo con il suo staff tecnico e con il benestare della dirigenza, ha deciso di investire ancora su di lei.
E nonostante le varie proposte provenienti da svariate società di uguale categoria, anche Dalhis ha deciso di sposare ancora una volta il progetto PVT.
Ecco le sue dichiarazioni:
”Sono molto contenta di aver scelto nuovamente la PVT per la prossima stagione; la società e i tifosi modicani mi hanno accolto sin da subito a braccia aperte. Ringrazio la dirigenza e coach Scavino per la fiducia riposta in me e farò del mio meglio per non deluderli.”
Determinata a voler dimostrare il suo valore agonistico, si dichiara “emozionata ed elettrizzata” all’idea di condividere anche quest’anno il progetto sportivo dell’Egea PVT Modica.
“Non vedo l’ora di tornare in campo con la mia squadra – conclude Liguori – e di ritrovare tutte quelle emozioni e la grinta che questo sport riesce a dare”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI