Abbate su risposta di Razza:”Venga a spiegare a Modica il piano”

“Leggendo oggi le dichiarazioni dell’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sono rimasto soddisfatto per quanto letto. Non avendo motivo di non credere alle rassicurazioni dell’onorevole Razza, rimango comunque vigile sul delicato argomento in attesa del concretizzarsi delle sue parole” Così il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, risponde all’Assessore dopo che lo stesso era intervenuto sulla possibilità di un trasferimento dell’ospedale Covid da Modica a Ragusa con conseguente trasferimento di fondi. “L’ ultimo decreto del Ministero della Salute, molto chiaro, chiede alle Regioni di predisporre un piano di revisione della rete ospedaliera, un piano di ristrutturazione per rendere tutti gli ospedali siciliani pronti ad affrontare le future epidemie. Non si parla più di ospedali covid per cui abbiamo ritenuto utile chiedere se fosse vero che in Sicilia in generale ed in Provincia di Ragusa si stia pensando ad attivare ospedali covid. Se permette Assessore vogliamo essere tranquilli su come verranno gestiti eventuali nostri concittadini che dovessero avere la sfortuna di contrarre il virus. Vorremmo capire se il progetto Regionale è compatibile con quello del Ministero e con le esigenze del nostro territorio. Per quanto riguarda l’assegnazione delle risorse ritengo sia mi diritto volerci vedere chiaro ed essere rassicurato su quanto l’Assessorato sta predisponendo. Purtroppo abbiamo ancora ben chiaro cosa è successo circa la predisposizione della rete ospedaliera che non ha tenuto in alcun conto delle richieste dei Sindaci e delle sue stesse rassicurazioni in merito all’osservazione breve presso l’Ospedale Maggiore di Modica. Siamo ancora in attesa. Per rispondere a tutti questi interrogativi le chiedo di venire a Modica ad illustrare il piano regionale post covid e rassicurare tutti su quanto si prospetta per il nostro territorio, magari attraverso la sua partecipazione ad un Consiglio Comunale, dove potrà interloquire con tutte le forze politiche presenti in Città”. Il Primo Cittadino modicano lancia un ultimo appello all’Assessore Razza che lo aveva accusato di non essersi informato prima di uscire mediaticamente: “Nel ringraziarla anticipatamente per la sua disponibilità, che sono certo non farà mancare, mi permetta un suggerimento, provi a creare un canale preferenziale almeno per i Sindaci, che hanno la necessità di interagire con Lei, al fine di evitare alibi per non essersi informati prima a causa delle difficoltà a poterla contattare”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI