Modica. Scadenza IMU: possibile pagare entro il 30 settembre

La Giunta Municipale di Modica ha approvato il nuovo regolamento e le nuove tariffe dell’IMU applicando quelle che sono le indicazioni a livello nazionale, cioè l’accorpamento di IMU e TASI in un’unica tariffa. Per i contribuenti modicani non cambia nulla rispetto all’anno scorso perché la somma che si troveranno in bolletta (8,60 + 1,85 per mille) è la stessa di quella pagata in passato per le due diverse tassazioni con scadenza 16 giugno per l’acconto e 16 dicembre per il saldo. Inoltre la Giunta ha approvato la possibilità di pagare l’acconto entro il 30 settembre senza interessi e sanzioni a condizione che entro il 31 ottobre sia presentata apposita dichiarazione attestante difficoltà economiche derivanti dall’emergenza Covid. “Vista la grave crisi economica determinata dalla pandemia – commenta il Sindaco- ci è sembrato opportuno salvaguardare il tessuto economico del nostro territorio prevedendo la possibilità di corrispondere la prima rata IMU 2020 entro il 30 settembre dando la possibilità alle aziende e ai privati di poter utilizzare una parte degli introiti dell’attività lavorativa del post pandemia per poter pagare l’imposta. E’ un altro provvedimento a sostegno dei cittadini modicani che si aggiunge alle tante misure già messe in campo nei mesi scorsi”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI