Sicilia: il “digital divide” si accorcia attraverso il gioco

Nell’ultimo decennio, con la legalizzazione del gioco di fortuna on line, sono cambiate molte cose e anche in Sicilia si è registrato un nuovo trend.

Ma partiamo dai numeri.

La prima crescita da registrare è quella che interessa tutto il Paese, secondo i dati infatti i giocatori on line in Italia, i gambler, sono circa 2,3 milioni, ciò significa che il settore da gennaio 2019 ad oggi è cresciuto del 18%.

Ed è molto probabile che in questi ultimi mesi caratterizzati da lunghe ore trascorse all’interno delle nostre abitazioni, la percentuale di utilizzo sia ulteriormente aumentata.

Concentriamoci ora sulla nostra regione: la Sicilia è la terza in Italia dove si gioca di più ai casinò online, rappresentando l’11% di tutti i giocatori.

E, come nel resto del Paese, anche qui il profilo del giocatore classico è molto cambiato: non sono più solo gli over 40 di sesso maschile a prediligere il gioco ma anche i più giovani e la grande novità riguarda il gradimento da parte delle donne.

È probabile che, con il radicale passaggio dai pc ai device come tablet e smartphone, il gambling inizi ad essere percepito come un’offerta più simile a quella dei social. Vuoi i numerosi siti di gioco ottimizzati appunto per i device e le numerose app disponibili. Vuoi anche che, essendo fruiti ad esempio tramite smartphone, i giochi vengano naturalmente gestiti come altre attività legate alla socializzazione, alla messaggistica e ai servizi on line.E, quando si parla di gioco, non possiamo che  suggerire di approcciarlo sempre in modo responsabile; se proprio si vuole giocare alle slot o alla roulette, che almeno lo si faccia su quei siti definiti “casino online sicuri”, perchè autorizzati dai Monopoli di Stato.

Emerge quindi dal quadro attuale che il gap, quello che tecnicamente viene definito digital divide, tra nord e sud del Paese, si stia accorciando.

E il cambiamento passa in maggior sostanza dall’intrattenimento.

 

 

 

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI