Modica. Carpentieri: “Dopo la villetta di Via Silla, ora i campetti”

“Ben fatto per la villetta di Via Silla a Modica che finalmente sarà riconsegnata ai cittadini dopo anni di abbandono e atti vandalici. Questo però non deve far diminuire l’interesse sulle altre strutture chiuse e abbandonate che richiedono un minimo intervento per poter essere riconsegnate alla città”.  Ad affermarlo è il consigliere Comunale della Lega, Mommo Carpentieri, alla luce dell’ormai prossima riapertura della villetta di via Silla. “Non posso che essere soddisfatto – afferma Carpentieri – per quanto finalmente annunciato dal sindaco, Ignazio Abbate, riguardo questo importante polmone verde cittadino che potrà presto tornare ai fasti del passato. Ricordo che io stesso, circa un anno fa, avevo presentato apposita interrogazione in tal senso. Tuttavia altre istanze mi arrivano dai modicani che da mesi attendono risposte in merito al campetto da calcio che sorge tra la traversa di via Resistenza Partigiana, il plesso Falcone e corso Sandro Pertini. Si tratta – continua Carpentieri – di una struttura sportiva in erba sintetica ancora in ottime condizioni ma chiusa, abbandonata e circondata da sterpaglie. Non comprendiamo perché, nonostante basterebbe un minimo intervento di manutenzione, il campetto da calcio e l’annessa piazzetta restano chiusi, inutilizzati e destinati a un lento deterioramento. Tale campetto potrebbe, con poco, essere riconsegnato immediatamente ai residenti e alle società sportive che ne faranno richiesta. Inoltre sia il campetto che la piazzetta potrebbero servire le tante persone che alloggiano nelle vicine case popolari di corso Sandro Pertini. Ancora una volta – commenta Carpentieri – registriamo un totale disinteresse da parte dell’assessore allo sport Maria Monisteri il cui unico impegno sembra essere solo quello di consegnare coppe e medaglie. Crediamo che lo sport necessiti di impegni ben superiori e per questo ancora una volta il mio appello è rivolto al primo cittadino, Ignazio Abbate, affinché si attivi così come ha già fatto con la villetta di via Silla per riconsegnare a Modica una nuova struttura sportiva nel cuore della città. Inoltre sarebbe necessario prevedere in bilancio risorse economiche a sostegno dello sport cittadino reduce da gravi problemi di natura economica legati all’emergenza Covid-19”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI