Covid-19: Jaime è finalmente in Italia, la fine di un incubo

Jesus Jaime Mba Obono, il cittadino italiano nato in Guinea Equatoriale, malato di Covid-19, potrà essere salvato. Intubato ed in condizioni critiche, dopo un lunghissimo volo in biocontenimento, Jesus verrà curato all’ospedale “Cervello” di Palermo. La moglie, Chiara Beninati, caposala in una Clinica privata della città di Palermo, dichiara:
«Sono allo stremo delle forze, all’inizio mi sono sentita sola nella mia battaglia ma poi è arrivata la solidarietà di tanti amici e di gente comune che neanche conosco di persona. Comunque – prosegue Chiara Beninati – devo ringraziare soprattutto il dottor Danilo Giurdanella, Vice Ambasciatore dell’ambasciata italiana in Camerun che si è impegnato fino in fondo per favorire la partenza del mio Jaime, intralciata dalle norme sul blocco dei voli da e per l’estero».

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI