Modica. I Jasix: sei giovani al tempo del Coronavirus

Inutile negarlo, la quarantena obbligatoria dovuta all’emergenza sanitaria, ha messo a dura prova tutti noi. Una categoria, più delle altre, è stata colpita in modo significativo dagli effetti collaterali di Covid-19: i ragazzi più giovani. Ma poi, sono proprio loro, i più forti. Quelli che riescono anche a creare qualcosa di “luminoso” in un periodo buio come questo.
È il caso di sei giovanissimi ragazzi modicani, i Jasix, che hanno trovato nella loro passione comune per la musica, un modo per divertirsi e restare uniti anche a distanza.

 

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI