Covid-19. Tamponi negativi per il gelese ricoverato a Modica

Buone notizie per il giovane di Gela ricoverato per positività al Covid-19 circa un mese fa al Maggiore. Dopo un primo ricovero in Terapia intensiva e successivamente nel reparto di malattie Infettive, ora sta bene. I suoi tamponi sono risultati negativi. Il giovane è stato accompagnato all’uscita dell’ospedale dal primario e da alcuni operatori che lo hanno salutato affettuosamente.

«Questo ragazzo, lo dico senza enfasi, – ha commentato il dr. Antonio Davì, direttore del reparto Malattie Infettive – ospedale Covid di Modica è rinato a nuova vita. Unarinascita che è frutto di un lavoro certosino di abnegazione, umanità e tanta professionalità. Un’esperienza unica nella quale operatori sanitari e pazienti sono, paradossalmente, accomunati dallo stesso destino e dallo stesso virus. Sono in gioco reciprocamente le nostre vite. Non sappiamo quale sarà il nostro destino ma andiamo avanti lo stesso perché siamo l’unica speranza dei nostri pazienti che ci affidano la loro vita in modo incondizionato.»

E’ stato accompagnato all’uscita dell’ospedale dal primario e da alcuni operatori che lo hanno salutato con un groppo alla gola.

 

Foto: il momento del saluto del paziente M. P.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI