Modica, Covid-19: già erogati 123 mila euro di buoni spesa

Dopo 25 giorni di servizio e di sostegno alle famiglie, il Centro Operativo Comunale di Modica ha comunicato oggi i dati relativi all’erogazione dei buoni spesa. Sono state prese in carico 1147 richieste da parte di altrettante famiglie modicane che corrispondono a 4450 buoni spesa da 20 euro ciascuno che fanno parte della prima tornata. Quando una famiglia accede al servizio ha diritto ogni 15 giorni a riavere la stessa quantità di buoni ricevuta. In questo caso le famiglie non devono più chiamare perché il beneficio si avrà in automatico, sarà cura delle assistenti sociali richiamarli per comunicare in quale supermercato è possibile fare la spesa. Proprio per questo motivo già 325 famiglie sono state già contattate per la seconda volta con conseguente erogazione di 1737 voucher che fanno salire il totale di buoni erogati a 6187 corrispondenti a 123.740 euro.
Il servizio andrà avanti sicuramente per tutto il mese di maggio quando è auspicabile che la situazioni ritorni alla normalità. Attualmente sono sette le assistenti sociali impegnate nel servizio dalle 8:00 alle 20:00 dal lunedi al sabato. Il loro compito è quello di tenere un colloquio telefonico con il richiedente e compilare la relativa scheda di assegnazione. Per fare ciò hanno esitato 2108 telefonate, comprendenti anche le informazioni generiche. “Siamo orgogliosi di questo servizio – commenta il Sindaco- messo in campo dal I Settore – Servizi Sociali per sostenere i bisogni delle nostre famiglie. Oltre a questo, ci tengo a ricordarlo, c’è anche quello di assistenza di vario genere alle famiglie che comprende prelievo e consegna a domicilio della spesa, dei farmaci, degli ausili sanitari presso la farmacia ASP; servizio di prelievo contanti tramite agente di Polizia Locale e consegna a domicilio; il pagamento degli affitti per i privati e le attività commerciali e artigianali, coadiuvati, in questo caso, dal settore Sviluppo Economico. Ci tengo a nome di tutta l’Amministrazione a ringraziare tutti i componenti di questa efficiente macchina amministrativa diretta dal Dott. Di Giacomo e dal Geom. Terranova che sono riusciti a mettere in campo il servizio in condizioni lavorative anomale e senza poter avere una contatto diretto con l’utenza”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI