Confcommercio. Avviso pubblico buoni spesa, accolte richieste

0
487

Nell’ambito dell’attivazione del sistema riguardante i buoni spesa per le famiglie in condizioni di disagio economico, gli operatori commerciali presenti sul territorio comunale di Comiso sono abilitati a presentare le relative istanze per essere inseriti a erogare servizi nella suddetta misura di solidarietà sociale. A darne notizia il presidente della sezione casmenea di Confcommercio, Orazio Nannaro. “Il bando – dice quest’ultimo – è in scadenza martedì 7 aprile alle 12. Le utili informazioni possono essere reperite sul sito internet dell’ente. Dobbiamo ringraziare l’amministrazione comunale, con in testa il sindaco, Maria Rita Schembari, perché ha subito accolto i nostri suggerimenti visto e considerato che nella versione iniziale dell’avviso pubblico erano stati esclusi i piccoli commercianti e i generi alimentari di prossimità. Il testo del bando è stato rettificato e adesso potranno presentare istanza tutti gli operatori interessati. Ci sembra un buon modo di collaborare e di andare avanti con la consapevolezza che occorre estendere il più possibile la rete di solidarietà nei confronti della cittadinanza”. Gli esercizi alimentari che possono partecipare all’avviso pubblico avente ad oggetto “Costituzione di un elenco di esercizi commerciali aderenti alla misura di solidarietà sociale del Comune di Comiso” sono: rivendita generi alimentari, macellerie, pescherie, panifici, rivendita di frutta e verdura, rivendita prodotti congelati-surgelati; rivendita bombole gas; farmacie e parafarmacie; rivendita prodotti per l’igiene e cura della persona e della casa. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.comune.comiso.rg.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.