Stabilizzazioni Asp Ragusa. Cisl FP: “E non è ancora finita”

0
407

“La stabilizzazione di 122 lavoratori decisa dalla direzione strategica dell’Asp di Ragusa procede nella direzione da noi invocata a più riprese, che è quella di fornire garanzie per il futuro all’intera platea dei lavoratori precari. Ben venga, dunque, il provvedimento assunto dal direttore generale Angelo Aliquò che ha fatto proprie le disposizioni provenienti dall’assessore regionale alla Salute. E, naturalmente, auspichiamo che si possa proseguire così, come del resto dallo stesso manager assicurato, anche per la copertura a tempo pieno ed indeterminato degli altri posti del comparto Sanità tuttora vacanti”. A dirlo è il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, che mette in evidenza come, in questo modo, sia stato dato seguito alle richieste provenienti dalle organizzazioni sindacali del comparto e in particolare dalla Cisl Fp. “Continuiamo, naturalmente, ad essere sempre al fianco di questi lavoratori con cui – continua Passanisi – dopo anni di incertezze e di speranze, si è arrivati finalmente al dunque. Gli anni che sono passati sono stati davvero molti, forse troppi, ma per fortuna, adesso, si è arrivati a tagliare il traguardo della stabilizzazione. Faremo il possibile perché lo stesso traguardo possa essere raggiunto, sempre in seno alla stessa Asp, per tutti quei lavoratori per i quali, ancora adesso, vige una situazione di precarietà che, grazie anche alle rassicurazioni fornite dalla stessa direzione strategica, dovrebbe essere superata in tempi rapidi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sei − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.