Serrati controlli della Capitaneria di Porto di Pozzallo

Nel corso dell’ultima settimana personale militare della Capitaneria di Porto di Pozzallo ha avviato una serie di serrati controlli dell’ambito portuale al fine di verificare il rispetto delle norme ordinatorie disciplinanti l’accesso ed il transito all’interno delle aree portuali.
I suddetti controlli hanno, purtroppo, comportato l’elevazione di numerose sanzioni a carico di altrettanti automobilisti che accedevano all’interno del porto piccolo di Pozzallo e che risultavano sprovvisti di qualsivoglia forma di autorizzazione, giustificando il proprio accesso al solo scopo di visitare la struttura portuale o permanere all’interno della stessa al fine di osservare le unità navali ivi ormeggiate. Si coglie l’occasione per ricordare che la struttura portuale non può essere considerata alla stessa stregua di una qualsiasi area pubblica (quali piazze, luoghi di ritrovo, viali, ecc..), ove transitare e permanere in sicurezza, ma deve essere considerata, nella sua interezza, quale area di lavoro al cui interno, in relazione alle attività operative e commerciali ivi presenti, avviene il transito di mezzi operativi e di unità speciali. Tali ultimi elementi, di fatto, possono determinare potenziali pericoli (anche in relazione alle caratteristiche costruttive della struttura portuale che presenta banchine a picco sul mare) per coloro i quali non hanno alcuna legittimazione a stazionare all’interno del porto. Per quanto appena evidenziato, si rende necessario richiamare l’attenzione sulla necessità del pieno rispetto dell’Ordinanza n°03/2018 emanata il 22/02/2018 (consultabile anche sul sito internet della scrivente Capitaneria), che approva e rende esecutivo il “Regolamento del porto di Pozzallo”, ove si disciplinano in maniera chiara e precisa le modalità di accesso e transito all’interno dell’ambito portuale di Pozzallo e che vieta l’accesso ai soggetti non autorizzati o legittimati per motivi amministrativi, onde evitare il ripetersi di violazioni, che verranno prontamente sanzionate in occasione dei puntuali e continui controlli disposti dal Comando della Capitaneria di Porto.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI