Poker di successi a Capo d’Orlando per le ginnaste ispicesi.

L’A.S.D Millennium fa poker di successi alla prima prova del Campionato Individuale Gold Junior/Senior Gaf tenutosi ieri a Capo d’Orlando. La giovanissima Aurora Agnello, junior 1, nella classifica “All Around”, ovvero la classifica che somma i punteggi di tutti e quattro gli attrezzi, conquista il secondo posto. Il campionato, che prevede anche la classifica per “specialità”, ovvero per ogni singolo attrezzo, ha visto Aurora conquistare il 1^ posto alla trave, il 2^ posto al corpo libero e parallele e il 3^ posto al volteggio. Maria Vittoria Salemi, junior 1, porta a casa due medaglie di 3^ posto alla trave e al corpo libero. Due ottimi secondi posti per Giada Palazzolo, junior 2, conquistati al corpo libero e alla trave. Infine Micaela Lucenti, Junior 3, si classifica terza al corpo libero. La seconda prova regionale è in programma il 29 febbraio, sempre a Capo d’Orlando: l’obiettivo per le ginnaste della Millennium sarà ripetersi e migliorarsi per conquistare il titolo regionale.
“E’ stato un test importante – commenta il tecnico Patrizia Lorefice – con risultati di tutto rilievo che ci gratificano. Gli obiettivi sono stati raggiunti con le giovani ginnaste che hanno dimostrato concentrazione e voglia di esprimersi al meglio. Non possiamo che tornare in palestra contenti, nonostante la sede attuale degli allenamenti non sia adatta ad una associazione come la nostra che oramai ha raggiunto livelli di alta specializzazione e per la quale sarebbero dunque necessari spazi adeguati”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI