Tombino pericoloso a Marina di Ragusa. Malfa chiede interventi

0
297

“Un tombino senza adeguata copertura in asfalto tutt’attorno rischia di trasformarsi in un pericolo serio per i più piccoli”. A dirlo è il consigliere comunale della Lega di Ragusa, Maria Malfa, con riferimento al marciapiede del lungomare Andrea Doria a Marina di Ragusa nel tratto che insiste in prossimità con l’intersezione di via Citelli. “Qui, evidentemente perché è stata fatta poca attenzione – commenta la consigliera – è stata riposizionata la grata in ferro del tombino che copre i cavi della pubblica illuminazione ma tutt’attorno c’è una cornice non segnalata, che avrebbe dovuto essere ricoperta dall’asfalto, con spazio sufficiente perché la piccola gamba di un ragazzino, che non si avveda del pericolo, ci finisca dentro. Più volte ho sollecitato la polizia municipale perché potesse attivare chi di competenza per rimediare. Ma non sono ancora arrivate risposte. Ecco perché mi rivolgo al sindaco e all’assessore alle Manutenzioni affinché provveda nei tempi più rapidi possibili ad eliminare questa anomalia che mi è stata evidenziata da numerose persone. Ciò al fine di scongiurare qualsiasi potenziale pericolo esistente”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

20 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.