Monterosso Almo ha festeggiato S.Antonio Abate

0
476

Ricca di tradizioni la festa di Sant’Antonio Abate nella cittadina Montana Iblea.
Venerdì scorso nel borgo Monterosso, tra i borghi più belli d’Italia, si è celebrata la festa di Sant’Antonio Abate, protettore del fuoco e degli animali domestici. Nel pomeriggio alle 16 in Piazza Sant’Antonio si è svolta la tradizionale quanto secolare benedizione degli animali da parte dell’arciprete don Peppino Antoci. Centinaia di persone di ogni età, molti i giovani presenti, in compagnia dei loro animali,  sono confluite nel sagrato antistante il Santuario per ricevere la benedizione. Alle 20 dopo la funzione presieduta da don Peppino Antoci, sono state distribuite alla moltitudine di fedeli presenti centinaia di piccole forme di pane benedetto.
È seguita l’accensione, sempre davanti al Santuario, di un gigantesco falò, composto da legna accatastata, meglio conosciuto come “i vampi ri Sant’Antoniu”. Una vera festa nella festa. Nella foto un momento dell’accensione del gigantesco falò.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

due + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.