Vittoria, studenti litigano in classe. Ferita una bidella

Lite in classe tra due studenti dell’Istituto Comprensivo “Pappalardo” di Vittoria. Ne paga le conseguenze una bidella, intervenuta per separare i minori, ma che rimedia un pugno e finisce in ospedale. L’increscioso episodio sarebbe accaduto in un momento in cui l’insegnante si era allontanato, tant’è che aveva chiesto alla donna di tenere a bada per pochi minuti la classe. Invece, di li a poco, per futili motivi, è scoppiato il pandemonio con i due studenti che si sono aggrediti e picchiati. La bidella è prontamente intervenuta per sedare gli animi ma è stata violentemente colpita, non si sa se volontariamente o meno. La poveretta è stata soccorsa e trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Guzzardi per essere medicata. Si tratta di un episodio gravissimo che pone ancora al centro dell’attenzione l’Istituto “Pappalardo”, visto lo stesso dove il 15 giugno del 2013 fu assassinata l’insegnante di religione, Gianna Nobile, dal bidello Salvatore Lo Presti, di 75 anni.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI