Ragusa. Giornata nazionale dedicata alle vittime della strada. La Polizia di Stato incontra gli studenti.

In occasione della giornata nazionale dedicata alle vittime della strada, che si è celebrata il 17 Novembre scorso, la Polizia di Stato ha avviato una serie di iniziative di informazione/prevenzione, rivolte principalmente ai giovani, attraverso la programmazione di incontri con gli studenti degli Istituti d’Istruzione Superiore della Provincia.
Il 19 Novembre il Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ed il Dirigente della Sezione di Polizia Stradale hanno tenuto un incontro con gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale e Aeronautico “Fabio Besta” di Ragusa.
Numerose le presenze di studenti che hanno partecipato con attenzione alla conferenza, durante la quale i due dirigenti della Polizia di Stato hanno affrontato i temi della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, della pericolosa condotta dell’utilizzo del cellulare alla guida, che continua a provocare molti incidenti stradali, nonché dell’utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco.
Durante l’incontro sono stati proiettati diversi filmati che hanno scosso le coscienze dei ragazzi, facendoli riflettere su quelle che sono le condotte da evitare per salvaguardare la propria e l’altrui incolumità.
Numerose le domande e le curiosità proposte dagli studenti.
Al termine dell’incontro il preside dell’Istituto ha ringraziato la Polizia di Stato per il momento di crescita offerto ai ragazzi.
Continuerà incessante l’attività di informazione al fine di mantenere alta l’attenzione verso una problematica che interessa soprattutto i giovani.
La Polizia di Stato sarà presente lunedì 25 a Modica, presso l’Istituto Professionale Alberghiero “Principi Grimaldi” e mercoledì 27 a Comiso, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “G.Carducci

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI