Calcio Giovanile, Modica Airone. Gli Allievi dilagano, i Giovanissimi perdono

Un fine settimana dolce e amaro per l’Airone Modica. Le due compagini, Allievi Regionali e
Giovanissimi Regionali, hanno avuto un cammino diametralmente opposto. Dalla pimpante prova dei ragazzi guidati da mister Tona alla fiacca dimostrazione messa in campo da quelli di
Rappocciolo.
Gli Allievi scendono in campo con il piglio giusto e portano a casa un sonoro 5-1, tra le mura del Vincenzo Barone. Il primo tempo ha visto parecchie occasioni sprecate e solo una messa a segno con  Incatasciato. Sul finale della prima frazione è arrivato il pareggio, dall’unica azione utile degli ospiti, con Parisi. Nella ripresa è show modicano con la doppietta di Peluso, autore di una splendida prova, il bel gol di  Incatasciato, che non voleva lasciare il fratello solo nel tabellino dei marcatori, e la marcatura di Abbate, diagonale di destro, piede non suo.
Per i Giovanissimi gara diametralmente opposta. Giornata no per tutti, con i ragazzi che non
sembrano essere mai scesi in campo veramente, poco cinici e poco concentrati. L’ambiente era di quelli ostici e questo ha pesato sulla prestazione, così come il terreno del campo di gioco. Nel 3-0 finale, ci sono tanti errori da registrare e poche reazioni a quello che la gara stava dimostrando. A fine gara il mister ha voluto spronare i suoi ragazzi, prendendo questa gara come monito a fare esperienza per il futuro. La squadra non è quella scesa in campo ieri e c’è, sicuramente, voglia di dimostrarlo, gara dopo gara.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI