Pozzallo. Controlli sulla filiera commerciale. Sequerstrati 70 kg di pesce in cattivo stato di conservazione

Personale militare della Capitaneria di porto di Pozzallo, impegnato in pianificata attività di controllo della filiera ittica, volta alla tutela del consumatore, ha effettuato il sequestro di circa 70kg di prodotto ittico detenuto in cattivo stato di conservazione. Presso un centro di grande distribuzione alimentare di Modica, dopo la verifica documentale, conclusasi con esito positivo, si procedeva ad una più approfondita verifica delle celle frigo. All’interno delle stesse venivano individuate diverse cassette di prodotto congelato di varie specie, tenuto in promiscuità a prodotto ittico fresco in violazione delle cogenti norme igienico-sanitarie, le quali, da una prima verifica, risultavano in cattivo stato di conservazione con il prodotto ittico che presentava possibili segni di avanzato deterioramento. Per quanto rilevato, veniva tempestivamente contattato il competente servizio veterinario dell’ASP di Ragusa, al fine di procedere ad una specifica e più precisa valutazione.
I medici veterinari del servizio ASP 7 di Ragusa, intervenuti sul posto ed alla presenza dei militari della Guardia Costiera, dichiaravano il prodotto alimentare “non idoneo al consumo umano” e, pertanto, si procedeva al sequestro dello stesso per la successiva distruzione, ed alla redazione della pertinente annotazione di polizia giudiziaria a beneficio della competente Autorità Giudiziaria di Ragusa. Quello messo in opera ieri è soltanto l’ultimo di una lunga serie di interventi di sequestro presso le attività commerciali che operano nel settore della vendita alimentare al di fuori del rispetto delle norme. La Capitaneria di porto di Pozzallo continua a mantenere alto il livello
di attenzione sul rispetto della legalità finalizzata alla tutela del consumatore finale, oltre che alla tutela della risorsa ittica, a tutela della salute pubblica.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI