La Polizia rinviene a Vittoria merce rubata e denuncia due persone per ricettazione

0
317

La Polizia di Stato ha rinvenuto merce rubata e denunciato due persone per il reato di ricettazione.

In particolare, nel primo pomeriggio dello scorso 10 ottobre 2019, grazie alla segnalazione di un utente che aveva riconosciuto all’interno di un furgone, che nel frattempo si era messo in marcia verso la periferia di Vittoria, della merce che gli era stata precedentemente rubata, le pattuglie del locale Commissariato di P.S. si sono subito messe alla ricerca del veicolo. Il mezzo veniva prontamente intercettato e bloccato dalle volanti, proprio mentre il conducente si era fermato per incontrarsi con un altro soggetto il quale alla vista degli agenti tentava di darsi alla fuga. Pertanto entrambi i soggetti venivano bloccati e identificati: il conducente per un sessantaquattrenne, vittoriese, incensurato; mentre l’altro per un trentanovenne, egiziano, già noto alle forze dell’ordine. Inoltre dopo aver accertato che la merce trasportata all’interno del furgone era effettivamente di provenienza furtiva, veniva effettuata una perquisizione anche presso l’abitazione del conducente del furgone. Presso tale abitazione veniva scoperta ulteriore merce rubata. La refurtiva, della quale si riuscivano ad individuare i legittimi proprietari, veniva immediatamente restituita; altra parte della merce, sempre di presunta provenienza furtiva, ma della quale non si è ancora riusciti risalire agli aventi diritto, veniva sequestrata e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’auspicabile restituzione.

Entrambi i soggetti venivano segnalati all’autorità giudiziaria per il reato di ricettazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.