Calcio, Promozione. Col Caltagirone degli ex Polessi e Incardona il Modica cerca la seconda vittoria consecutiva

0
850

Dopo il successo di Piazza Armerina in casa della Don Bosco 2000 Aidone, il Modica Calcio di Saro Cervillera, domani torna al “Pietro Scollo” per la prima delle due gare casalinghe consecutive. Ospite dei “Tigrotti” che sono a caccia del primo successo casalingo della stagione sarà il quotato Caltagirone degli ex Nicola Polessi e Totò Incardona. Una gara difficile che il tecnico dei modicani ha preparato come al solito con la consueta tranquillità cercando sempre di inculcare sempre di più ai suoi atleti il suo credo calcistico.

Cervillera non potrà contare sull’apporto del difensore Salvatore Campailla che espulso domenica scorsa al “Sant’Ippolito” è stato appiedato per un turno dal Giudice Sportivo. Per il resto tutti a disposizione anche se qualche rossoblù non è nelle migliori condizioni fisiche, ma la rosa a disposizione di Cervillera è ampia e di qualità per cui il tecnico dei rossoblu non dovrebbe avere problemi a mettere su un undici di spessore che possa puntare alla conquista dei tre punti.

“Dopo la bella vittoria di domenica a Piazza Armerina  – commenta il presidente Michele Zocco – abbiamo un doppio turno casalingo con Caltagirone e Siracusa che vogliamo sfruttare al massimo. Penso che la partita di domani contro il Caltagirone sia la partita giusta al momento giusto. Il Caltagirone – continua – è, infatti, una delle squadre più importanti del girone, una squadra ben costruita e può darci le giuste indicazioni sul nostro reale valore e sul nostro futuro. Noi dal canto nostro faremo il massimo per regalare la prima gioia casalinga ai nostri splendidi tifosi che sono sempre più coinvolti nel progetto e non ci hanno fatto mancare il loro calore sia in casa che in trasferta.  Quello che inizia domani, dunque, – conclude il presidente del Modica Calcio – sarà un ciclo di partite molto importanti e sicuramente più impegnativo di quello precedente e domani sarà importante fare bene anche e non solo per la classifica nonostante siamo solo all’inizio”.

La gara del “Pietro Scollo” di domani è stata affidata alla direzione dell’agrigentino Giulio Geraci che si avvarrà della collaborazione dei “colleghi” della sezione AIA di Catania Nicola Conticello e Mario Marco Rizza. Fischio d’inizio fissato per le 15.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.