La bomba d’acqua ha colpito in particolare Ragusa, Modica e Pozzallo

Stavolta non solo Ragusa ma anche Modica e Pozzallo. La bomba d’acqua ha “travolto”, in particolare, i tre centri che non si sono fatti trovare impreparati. I mezzi della Protezione Civile, dei vigili del fuoco  e della Polizia Locale dei tre Comuni sono entrati immediatamente al lavoro per sopperire alle richieste d’aiuto, alle strade sprofondate, ai tombini divelti dall’acqua, alle case allagate, alle auto in panne.  A Ragusa la situazione più critica è segnalata ancora in Via  Archimede, dove i tombini saltati e la sede stradale letteralmente sommersa. A Modica, ancora Via Fontana e Via Roma sono in tilt e dove la sede stradale è stata portata via dal fiume d’acqua. Il Polo Commerciale è impraticabile. Muri caduti anche in Via Modica Noto, in Via Modica Ragusa, e in Via Nazario Sauro. Detriti e cassonetti della spazzatura sulla carreggiata, pannelli divelti, muri caduti e alberi sradicati.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI