Calcio, Promozione. Il Modica ospita il Priolo

0
430

Modica Calcio di Saro Cervillera che dopo l’exploit di domenica scorsa sul campo della Leonfortese, domani al “Pietro Scollo” proverà a ottenere il primo successo casalingo contro il quadrato Climiti San Paolo Priolo.

Una gara difficile che i “Tigrotti” proveranno a vincere con la consapevolezza che ad ogni modo non sarà facile. Il Priolo, infatti, è una squadra ben allenata e completa in ogni reparto che ha la sua arma vincente nel “Bomber” Sollano che lo scorso hanno è risultato il più prolifico attaccante del girone D di Promozione, quando indossava la maglia del Floridia.

I rossoblù del presidente Michele Zocco che in settimana hanno festeggiato il compleanno (87 anni) della società della Contea, hanno lavorato con intensità e con il morale alto dopo il bel successo ottenuto a Leonforte.

Cervillera, fatta eccezione per Mattia Bennardo, dovrebbe avere tutta la rosa a disposizione compreso Ebrima Kebbeh che in settimana si è allenato con il contagocce dopo essere uscito malconcio dal campo della Modica Calcio di Saro Cervillera che dopo l’exploit di domenica scorsa sul campo della Leonfortese, domani al “Pietro Scollo” proverà a ottenere il primo successo casalingo contro il quadrato Climiti San Paolo Priolo.

Una gara difficile che i “Tigrotti” proveranno a vincere con la consapevolezza che ad ogni modo non sarà facile. Il Priolo, infatti, è una squadra ben allenata e completa in ogni reparto che ha la sua arma vincente nel “Bomber” Sollano che lo scorso hanno è risultato il più prolifico attaccante del girone D di Promozione, quando indossava la maglia del Floridia.

I rossoblù del presidente Michele Zocco che in settimana hanno festeggiato il compleanno (87 anni) della società della Contea, hanno lavorato con intensità e con il morale alto dopo il bel successo ottenuto a Leonforte.

Cervillera, fatta eccezione per Mattia Bennardo, dovrebbe avere tutta la rosa a disposizione compreso Ebrima Kebbeh che in settimana si è allenato con il contagocce dopo essere uscito malconcio dal campo della Leonfortese.

“Il nostro girone -spiega il presidente Michele Zocco – non ha ancora trovato un padrone per questo motivo in settimana ho detto ai ragazzi di provarci. Sarebbe importante dare continuità ai risultati, vincere contro il Priolo ci darebbe forza e ulteriore serenità. Sappiamo già -continua -che domani affronteremo una squadra solida di qualità e di valore per questo è necessario fare una partita di grande attenzione e determinazione. Domani voglio vedere la stessa voglia di vincere dimostrata a Leonforte. In tutti noi – conclude il presidente del Modica Calcio – ci deve essere la voglia di dimostrare che possiamo fare un cammino migliore di quello fatto finora e che ci vede ancora imbattuti e per farlo bisogna rimanere compatti e uniti dal primo minuto al novantesimo”.
“Il nostro girone -spiega il presidente Michele Zocco – non ha ancora trovato un padrone per questo motivo in settimana ho detto ai ragazzi di provarci. Sarebbe importante dare continuità ai risultati, vincere contro il Priolo ci darebbe forza e ulteriore serenità. Sappiamo già -continua -che domani affronteremo una squadra solida di qualità e di valore per questo è necessario fare una partita di grande attenzione e determinazione. Domani voglio vedere la stessa voglia di vincere dimostrata a Leonforte. In tutti noi – conclude il presidente del Modica Calcio – ci deve essere la voglia di dimostrare che possiamo fare un cammino migliore di quello fatto finora e che ci vede ancora imbattuti e per farlo bisogna rimanere compatti e uniti dal primo minuto al novantesimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

venti + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.