Calcio, il Modica in trasferta a Leonforte. “Servono punti e fortuna”

0
442

Allenamento di rifinitura ieri pomeriggio per il Modica Calcio di Saro Cervillera che domani pomeriggio sarà impegnato in trasferta sul difficile campo della Leonfortese. Salvo imprevisti dell’ultima ora il tecnico dei “Tigrotti” dovrebbe avere tutta la rosa a disposizione fatta eccezione per il centrocampista Mattia Bennardo fuori sede per motivi personali.
In settimana la dirigenza ha voluto parlare con la squadra per capire il morale del gruppo e nello stesso tempo capire su quali punti si può lavorare per migliorare su tutti i fronti e non soltanto all’interno del rettangolo di gioco. Un faccia a faccia costruttivo che è servito per “cementare” lo spogliatoio e concentrarsi sulla trasferta in terra ennese che per i rossoblù della Contea non sarà per nulla semplice.

“Di queste ultime gare – spiega il presidente Michele Zocco – mi è rimasta una sensazione positiva, la squadra c’è, ma ha bisogno di credere maggiormente nei propri mezzi e di un pizzico di fortuna. Dobbiamo rimanere tutti compatti e continuare a lavorare sodo solo così possiamo superare le difficoltà di questo primo scorcio di stagione. I senior devono calarsi maggiormente nella parte – continua – e aiutare a crescere i tanti giovani in rosa che troveranno tutti il loro spazio, perchè hanno bisogno di fare esperienza ed essere più lucidi. Domani a Leonforte non sarà una gara semplice. Ma sono certo che – conclude il presidente del Modica Calcio – affronteremo l’impegno giocando a viso aperto e se diamo tutti il 100% possiamo giocarcela con tutti, nel massimo rispetto dell’avversario di turno”.

La sfida di Leonforte di domani avrà inizio alle 15,30 e sarà diretta da Antonio Gabriel Haba della sezione AIA di Caltanissetta che si avvarrà della collaborazione del “collega” di sezione Michele Ciavarella e da Michele Raspanti della sezione AIA di Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciassette − 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.