Cioccolato di Modica consegnato al sindaco di Monza

0
469

Il coordinatore della F.A.Si, Mario Ridolfo, ha consegnato al Sindaco di Monza, Dario Allevi (nella foto) una barretta di cioccolato di Modica IGP, unitamente al libro che ne racconta la storia e una lettera/messaggio quale impegno preso a Modica, durante il 4° Raduno della Federazione svoltasi nella Città della Contea il 10 e 11 agosto scorsi, con il Direttore del Consorzio dello Cioccolato di Modica, Nino Scivoletto, il Sindaco, Ignazio Abbate e l’Assessore alla Cultura, Maria Monisteri.
La cerimonia di consegna è avvenuta presso la Sala della Giunta del Comune di Monza. Erano presenti, oltre al Coordinatore e al Sindaco di Monza, anche l’Assessore alla Cultura, Turismo, Commercio, Massimiliano Longo, l’Assessore alla Sport ed Eventi, Andrea Arbizzoni, il Capo Gruppo, Cesare Gariboldi, il Vice Coordinatore della F.A.Si., Michele Fiorenza, Nicola Lombardo della segreteria della Federazione, Sante Epasto per il Coordinamento e il poeta modicano Pippo Puma.
L’appuntamento rientrava nell’ambito dell’organizzazione di un nuovo evento culturale, analogo a quello svolto a Modica nell’agosto scorso, dal titolo “Modica Patrimonio Mondiale dell’Umanità I monumenti e il Casato de Leyva”, incentrato sui fatti storici riguardante la famiglia “de Leyva” ed in particolare la correlazione storica tra la Monaca di Monza, suor Geltrude, narrata dal Manzoni nei Promessi Sposi, che apparteneva al casato della Famiglia de Leyva (ora de Leva) e il ramo modicano. Analoga manifestazione è in programma a Palazzo Marino (antica dimora dei de Leyva), ora sede del Comune di Milano con il Sindaco Giuseppe Sala e l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.