Zone Economiche Speciali: Vittoria candidata per tre quote di perimetrazione

0
357

Il Comune di Vittoria ha avanzato la propria candidatura per avere tre quote di perimetrazione nell’ambito delle Z.E.S. Con atto n. 246 del 5 settembre scorso, infatti, la Commissione straordinaria del Comune, su proposta del Dirigente, Salvatore Guadagnino, ha deliberato la presentazione alla Regione Siciliana delle istanze per aree Z.E.S. in Città. Le zone proposte per l’agevolazione sono quella dell’Autoporto per una richiesta di 19 ettari; quella del Mercato ortofrutticolo con una richiesta di 26 ettari; la Zona Artigianale PIP con una richiesta di 11 ettari.
“Se l’istanza del Comune di Vittoria, fosse accolta – dichiarano i Commissari straordinari – si tratterebbe di un grande risultato non solo per Vittoria, ma per l’intera provincia di Ragusa nella quale le infrastrutture sono pensate per creare una rete di servizi. Le zone economiche speciali sono aree geograficamente e territorialmente limitate e le aziende insediate al loro interno possono beneficiare di specifici interventi e di condizioni favorevoli in termini doganali, fiscali, finanziati e amministrativi. Autoporto, Mercato e Zona artigianale, rappresentano un nesso funzionale ed economico insieme al Porto di Pozzallo e all’Aeroporto di Comiso e l’istituzione delle aree ZES consentirebbe di attivare un circuito virtuoso dal punto di vista economico, i cui benefici si estenderebbero anche ai territori limitrofi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.