Modica e il “poeta disvelato”. Premio Honos a Piergiorgio Barone

0
1233

Il senso proprio di “liberare dal velo” è documentato nella sua ultima ricerca letteraria. Come in un procedimento d’analisi ha ricostruito le varie interpretazioni correlate fra loro, proponendo di disvelare gli aspetti dell’inconscio e socio-culturali di Giorgio Pier Martorina, poeta modicano,nato nel 1915. Su questa tematica è stato conferito il Premio Honos 2019 al professore Piergiorgio, sezione Letteratura.
Barone, modicano, ex docente di scienze sociali e della formazione, riferimento per diverse generazioni di studenti e docenti, a più di 50 anni dalla scomparsa di Martorina, ha voluto “disvelare” gli scritti inediti e commentarli, creando un vero viaggio letterario tra le rime dialettali del poeta rivelandolo in tutto il suo splendore culturale in una dimensione nazionale per stile e tematiche.
L’opera postuma del Martorina, curata da Barone, è una grande testimonianza italiana della prima metà del novecento, un raro scorcio EtnoAntropologico di quella Sicilia antica nei suoi usi e costumi.
Le poesie erano custodite nei cassetti della famiglia Martorina che ha voluto affidare le rime del padre agli studi del ricercatore modicano.
Il libro “Il poeta disvelato” è stato realizzato da Piergiorgio Barone con attenzione e pubblicato da Santocono Editore.
Una rara attività di riscoperta letteraria contrassegnata d’alta professionalità di Piergiorgio Barone, tassello culturale fondamentale nel territorio ibleo.
Il Premio Honos 2019 a Piergiorgio Barone è stato, appunto, conferito per l’antologia di scritti scelti “Il poeta disvelato” di Giorgio Pier Martorina.
“Il Premio Honos – si legge nella motivazione – viene attribuito per l’alto impegno, encomiabile, nell’aver compiuto ricerche e studi sul valore poetico di Giorgio Pier Martorina”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.