Ragusa in Movimento contro chi sporca le spiagge. “E’ tempo di sanzionare chi getta i mozziconi di sigarette”

0
277

Ragusa in Movimento sollecita l’ amministrazione comunale a punire i maleducati che deturpano il nostro litorale.
Ogni anno, nel periodo estivo, le spiagge diventano delle pattumiere a cielo aperto a causa del comportamento incivile di chi getta i mozziconi di sigarette sull’ arenile.
“Naturalmente – dice Michele Savarese – chi si comporta in tal senso merita tutto il biasimo della collettività, dimostrando maleducazione, ignoranza e soprattutto disprezzo dell’ ambiente.
Già l’ anno scorso avevamo segnalato che bisognava predisporre dei controlli e sanzionare chi deturpa le nostre spiagge trasformandole in discariche.
A quanto pare l’ amministrazione comunale è rimasta sorda a questa richiesta, infatti nessun controllo è stato predisposto al fine di preservare l’ arenile da chi in maniera odiosa getta le cicche.
Non basta ovviamente fare un’ ordinanza se poi non c’è nessuno che provvede a farla rispettare.
Allora ci si chiede, come mai la polizia municipale non controlla che nessuno inquini le nostre spiagge.
Basterebbe anche la sola presenza della polizia locale sul bagnasciuga per far cessare questa abitudine nefasta di fumare e poi di spegnere la sigaretta sotto la sabbia.
Il problema è sotto gli occhi di tutti, come si evince dai commenti disgustati sui social dei nostri concittadini che sono costretti a sopportare questo atteggiamento di totale disprezzo nei confronti del nostro territorio.
A fine stagione chiederemo al Sindaco di rendere noto il numero della sanzioni amministrative che sono state elevate nei confronti dei fumatori maleducati, mi auguro che siano tante”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.