Scicli. “La sicurezza stradale sia una priorità. Incontro produttivo tra Forza Italia e il Comando dei Vigili Urbani”

0
273

A seguito del recente incremento del numero degli incidenti stradali, Forza Italia ha chiesto ed ottenuto un incontro urgente con il Comando di Polizia Municipale di Scicli, nella persona della Comandante, Dott.ssa Marina Sgarlata. La delegazione di Forza Italia era composta dai Consiglieri Comunali, Enzo Giannone e Mario Marino, e dal Coordinatore Cittadino di Forza Italia Giovani, Matteo Giannì. La nostra attenzione si è focalizzata sulla sicurezza stradale di numerose arterie urbane ed extra-urbane, in particolare le seguenti strade: Viale della Pace, Via Brancati, Via Allende, Via Archimede, Via Noce o Circonvallazione Ovest, Via Carignano, Via Roba delle Navi, Via Ignazio Emmolo (Zagarone) e Viale Primo Maggio. In merito al Viale della Pace, arteria stradale interessata da una recente tragedia, Forza Italia ha chiesto l’installazione della segnaletica lampeggiante, dei tutor (che indicano la velocità raggiunta) e dei dissuasori sonori in punti specifici del tratto stradale, in prossimità dell’inizio dell’area abitata, sia provenendo da Sampieri che da Arizza. Abbiamo manifestato un’ulteriore importante richiesta a tutela dei cittadini, ovvero la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati, al fine di ridurre la velocità dei veicoli e garantire un sicuro attraversamento ai pedoni, lungo lo stesso Viale della Pace.
Preoccupazione è stata manifestata anche per la sicurezza delle altre vie sopracitate, richiedendo anche per esse la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati, l’installazione dei tutor, della segnaletica lampeggiante, dei dissuasori sonori e dei cosiddetti “speed check”. Quest’ultimi consistono in colonnine o box, solitamente di colore arancione, da collocare sul bordo della strada. L’obiettivo di tale colonnine, che sono dotate di autovelox e telecamera, è quello di impedire alle auto in transito di superare il limite di velocità consentito, pena la multa per il trasgressore. In merito alla realizzazione dei dossi, date le stringenti normative, abbiamo constatato che essi possono essere installati solo su alcune arterie stradali, prevalentemente urbane. In questo senso, è da citare il positivo esempio di Viale della Repubblica, a Donnalucata, la cui sicurezza e tranquilla viabilità sono aumentate da quando sono stati installati i dossi artificiali.
Il produttivo incontro si è svolto in maniera cordiale e franco allo stesso tempo. Abbiamo preso atto di un’ampia disponibilità circa le nostre proposte da parte della Comandante Sgarlata, che ringraziamo. Ciò detto, pur prendendo atto delle difficili condizioni finanziare dell’Ente Locale, chiediamo all’Amministrazione, di concerto con il Comando di Polizia Municipale, di attenzionare le nostre proposte, anche attraverso l’individuazione di apposite somme da destinare alla sicurezza stradale. Forza Italia e Forza Italia Giovani ritengono prioritaria la sicurezza dei conducenti e dei pedoni, sia a Scicli che nelle borgate. Continueremo a monitorare la situazione ed a presentare valide proposte, anche in Consiglio Comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.