Spadaro(Pd) chiede l’iter del già annunciato parcheggio di Marina di Modica

A che punto è l’iter burocratico, quali gli eventuali ostacoli alla realizzazione del parcheggio a Marina di Modica(opera che attende da più di un anno) e che tempi di realizzazione sono previsti. Lo chiede il consigliere comunale del Partito Democratico, Giovanni Spadaro, riferendosi al mese di marzo del 2017, quando l’assessore ai lavori pubblici Giorgio Linguanti annunciò la realizzazione a breve di un parcheggio pubblico in una zona contigua all’Auditorium “Ragusa” essendo stata approvata in Giunta la relativa proposta di variante al PRG e la conseguente trasmissione al Consiglio per la decisione finale. “Come ogni anno . dice Spadaro – la stagione estiva e le varie iniziative di piazza rendono difficile il parcheggio a Marina di Modica che è soffocata da automobili in ogni suo anfratto. All’epoca fu annunciato che il nuovo parcheggio avrebbe potuto contenere 127 auto, 34 ciclomotori e ben 25 camper. Oltre all’alleggerimento della criticità di trovare un posto auto a Marina, il parcheggio avrebbe altresì risolto il problema dello stato di abbandono di un’area circondata dal centro abitato con conseguenti pericoli d’incendi e situazioni di pessima salubrità”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI