Da oggi si possono presentare le istanze per l’ingresso gratuito con veicolo al Cimitero di Modica

Da oggi gli aventi diritto possono presentare istanza per richiedere il pass per l’accesso nell’area interna del cimitero di Contrada Piano Ceci.
Il comandante, Rosario Cannizzaro, ha istituito un apposito ufficio che recepirà le richieste corredate dalla prescritta documentazione.
“L’Ufficio – spiega l’assessore alla Polizia Locale, Pietro Lorefice – si trova al piano terra di Palazzo San Domenico, al civico 64 di Corso Umberto(tel. 0932759209), dove un operatore procederà a istruire la pratica. Col comandante Cannizzaro abbiamo individuato tale ufficio perché accessibile ai diversamente abili(seconda porta dopo ex Ufficio Postale)”.
Per ottenere il badge occorre essere titolare di contrassegno europeo per la sosta in aree destinate ai disabili, oppure avere gravi problemi di deambulazione ma deve essere attestato da certificazione medica da allegare alla richiesta, a firma di medico competente che assume le responsabilità di legge su quanto dichiarato.
La Polizia Locale effettuerà controlli a campione sul corretto utilizzo del badge.
in caso di smarrimento/furto del badge, per ottenerne un duplicato dovrà essere presentata apposita denuncia e versata la somma di 10 euro 10.
Occorre allegare anche copia del documento d’identità del titolare del contrassegno o del firmatario (in caso d’impossibilità alla firma da parte del titolare, e una fototessera.
Il rilascio del badge avverrà a distanza di una settimana dalla presentazione, il tempo necessario per la stampa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI