Italia dei Valori denuncia inquinamento da CO2 a Modica

1
608

Ci sono comuni virtuosi che si impegnano in ogni modo per la lotta all’inquinamento da CO2 , attivando ogni strategia e risorse, anche economiche, pur di limitare al massimo le fonti di inquinamento che stanno irrimediabilmente danneggiando il Pianeta Terra.
Ma ci sono comuni che fanno della lotta all’inquinamento una bandiera al vento senza meta all’orizzonte. Fra questi mi addolora citare Modica – denuncia Ignazio Giunta, Commissario cittadino di Italia dei Valori – rimasto sordo alle tantissime sollecitazioni per porre rimedio al traffico veicolare che intasa la città di Modica.
Servizio dei trasporti pubblici insufficiente, parcheggi insufficienti, navette inesistenti, ed ecco che le automobili macinano chilometri e chilometri in più per trovare un improbabile parcheggio. Evidentemente è un problema che non riguarda il sindaco che, anzi, fa di tutto per diminuire al massimo la capacità dei parcheggi a Modica, vedi dehors, trenini turistici e tantissimi paletti”.

1 commento

  1. DESIDERO RIPORTARE IL TESTO COMPLETO:

    Ci sono comuni virtuosi, vedi Cesena, che si impegnano in ogni modo per la lotta all’inquinamento da CO2 , attivando ogni strategia e risorse, anche economiche, pur di limitare al massimo le fonti di inquinamento che stanno irrimediabilmente danneggiando il PIANETA TERRA.
    Ecco che l’amministrazione comunale di Cesena dà un contributo di € 0,25 per ogni Km percorso in bicicletta a coloro che lasciano a casa le automobili.
    Non c’è che dire, siamo di fronte ad un’amministrazione coscienziosa e consapevole che lancia messaggi importanti contro l’inquinamento e, soprattutto, si attiva concretamente e fattivamente per porre un argine al deterioramento del PIANETA TERRA.
    Ma ci sono ancora tantissimi comuni la cui attività per il BENE COMUNE è solo una facciata senza contenuti, ci sono comuni che fanno della lotta all’inquinamento una bandiera al vento senza meta all’orizzonte, fra questi mi addolora citare il comune di Modica guidato dal sindaco Abbate che è rimasto sordo alle tantissime sollecitazioni per porre rimedio al traffico veicolare che intasa la città di MODICA.
    Servizio dei trasporti pubblici insufficiente, parcheggi insufficienti, navette inesistenti, ed ecco che le automobili macinano chilometri e chilometri in più per trovare un improbabile parcheggio, ed il sindaco cosa fa? Nulla! evidentemente è un problema che non lo riguarda, anzi fa di tutto per diminuire al massimo la capacità dei parcheggi a Modica, vedi dehors, trenini turistici e tantissimi paletti inibitori sparsi per la città, quasi a testimoniare la volontà di penalizzare gli automobilisti.
    Naturalmente in tutto questo dobbiamo segnare un aumento di inquinamento da CO2 in costante e pericoloso rialzo sia per la salute dei modicani sia per il contributo inquinante del pianeta.
    ITALIA DEI VALORI non ci sta e si attiverà in ogni sede se nel breve periodo non ci saranno segnali di contenimento di tale pericolo perché la salute dei cittadini e del pianeta non è UN BENE NEGOZIABILE.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sette + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.