Ispica. Manutenzione straordinaria del canale di bonifica e demolizione ponte Cozzo Muni. A breve l’intervento per 820.000 euro

Si è svolta venerdì scorso presso il Genio Civile di Ragusa la Conferenza di Servizio relativa al “Progetto di manutenzione straordinaria del Canale Circondariale in agro di Ispica”.

Presenti l’Ingegnere Capo Ignazio Pagano, il progettista Dott. Michele Dipasquale, il R.U.P. Geometra Carmelo Leggio, il Coordinatore della Sicurezza Ingegnere Mauro Cilia, l’Architetto Giorgio Battaglia per la Soprintendenza, l’Ingegnere Giovanni Occhipinti per il Consorzio di Bonifica e per il Comune di Ispica erano presenti l’Architetto Salvatore Guarnieri, il Sindaco Pierenzo Muraglie e il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Roccuzzo.

Dopo il tavolo tecnico svoltosi nel dicembre scorso a Palermo presso il Dipartimento della Protezione Civile si è arrivati alla fase finale, quindi a breve inizieranno i lavori per un importo pari a 820.000,00.

L’esposizione del progetto ha confermato la corrispondenza alle esigenze del territorio – commentano il Sindaco Muraglie e il Presidente Roccuzzo – si opererà ad asportare i detriti trascinati dalla furia dell’acqua, verranno risagomati e migliorati gli argini e le sponde e finalmente verrà demolito il Ponte di Cozzo Muni, che da oltre vent’anni ha rappresentato una seria concausa degli eventi alluvionali che il territorio ispicese ha subito.

Un risultato straordinario che vedremo realizzato entro l’anno grazie alla significativa collaborazione istituzionale di tutti gli intervenuti che hanno dato parere favorevole al progetto messo a disposizione dal Genio Civile di Ragusa.

Il Sindaco Pierenzo Muraglie ed il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Roccuzzo, hanno ringraziato gli interlocutori per il clima di profonda collaborazione registrato, sono impegnati per il miglioramento della viabilità alternativa necessaria per la realizzazione di questo intervento di portata storica che contribuirà definitivamente a scongiurare future alluvioni e danni per il sistema agricolo ispicese e quindi per agricoltori, imprenditori e cittadini

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI